Premio Nobel per la pace a Liu Xiaobo

Il giorno 8 ottobre 2010 è stato conferito il premio Nobel per la pace a Liu Xiaobo, il dissidente cinese che sta scontando una condanna di 11 anni in carcere.

Liu Xiaobo è un professore di letteratura che si è sempre schierato con il movimento studentesco a favore della democrazia e dei diritti umani. Era già stato arrestato in altre occasioni con l’accusa di essere un contro-rivoluzionario. Il giorno stesso dell’assegnazione del premio, la polizia ha circondato la casa della moglie di Liu, Liu Xia, per impedire ai giornalisti di intervistarla. Il governo cinese ha espresso il proprio dissenso nei riguardi della scelta del comitato norvegese che assegna il premio, affermando che le azioni di Liu Xiaobo non rispecchino le motivazioni per cui il premio stesso è stato pensato.